CHI SIAMO - Telemaco

Vai ai contenuti
SCOPRICI
CHI SIAMO!!!





L'Associazione Telemaco Onlus nasce nel 1999 ed un'organizzazione avente utilità sociale, culturale e ricreativa che, da Statuto, si prefigge le seguenti finalità:

  • Creare, momenti formativi e di incontro per i giovani;
  • Coordinare, gli interventi con le istituzioni operanti sul territorio, al fine di creare le condizioni più idonee per prevenire il disagio giovanile nei suoi vari aspetti;
  • Contattare, tutti i mezzi di comunicazione di massa per condurre una campagna contro i fenomeni di disadattamento e mettere a fuoco le problematiche del diagio giovanile;
  • Promuovere, opere di sensibilizzazione, di informazione e formazione nei confronti della popolazione, anche mediante l'organizzazione di manifestazioni ad ampio raggio coinvolgendo le agenzie del territorio.

Durante i nostri prima di vita, abbiamo realizzato:  Corsi di pittura, cineforum tematici anche in collaborazione con Amnesty International, collaborando con gli enti locali ha contribuito alla realizzazione dell'evento musicale Arena Sound, presso Arena Beach di Cesenatico ed alle successiva iniziative promosso dal progetto “le stagioni dell'aggregazione” da segnalare l'evento “Basta chiedere di Jack... a teatro!”, Ha collaborato con il Centro di Ascolto ed ha aderito al progetto Opus in progress, per la sensibilizzazione al problema dell'AIDS coordinato da A.S.A. 65 di Cesena realizzando uno spot pubblicitario proiettato nei maggior cinema della zona.

Dopo alcuni anni di inattività, l'Associazione è stata rinvigorita dai giovani appartenenti al progetto "le stagioni dell'aggregazione" promosso dalle politiche giovanili di Cesenatico, che hanno dato vita ai seguenti progetti, tutt'ora nostri fiori all'occhiello per i risultati conseguiti.

Tana liberi tutti... teatro: laboratorio teatrale amatoriale per ragazzi/e diversamente abili, viene realizzato inizialmente un corso di formazione tenuto dal regista Vittorio Possenti e successivamente con la collaborazione del Centro diurno l'Aquilone di Santagiustina (RN), la Cooperativa Sociale l'Isola di Bellaria-Igea Marina e l'area disabili adulti dell'Ausl di Cesena, viene realizzato il 12 maggio 2008 al Teatro Comunale di Cesenatico il primo spettacolo della compagnia teatrale “Tana Liberi tutti”, “Al paese dei Balocchi” da questo spettacolo verrà successivamente prodotto un DVD ed un libro a testimonianza degli sforzi fatti dei volontari.
Il progetto teatrale  ha come obbiettivo quello di unire le disabilità in un programma di recitazione e laboratori creativi tenuti dai volontari dell'Associazione anche senza esperienza in ambito teatrali ma uniti dal desiderio di mettere a disposizione le loro conoscenze e abilità nei confronti di tutto i partecipanti, il tutto è finalizzato nel perseguire obbiettivi di aggregazione, socializzazione, spirito di gruppo e lavoro di squadra.
La compagnia teatrale "Tana liberi tutti" in questi anni ha portato in scena numerosi spettacoli, tra i più importanti citiamo: "Viaggio al centro della favola", "Garibaldi l'è un mi ameig", "Ne' tu, ne io, noi", "A Shakespeare piacciono le fragole", "Alice nel bourg sgumbì'" e tanti altri, nonchè abbiamo calcato numerosi palcoscenici e piazze del nostro territorio, infine a conferma che "l'unione fà la forza" per le nostre pièce teatrale abbiamo instaurata collaborazione con altre associazioni del territorio come, l'Associazione di promozione sociale "Vivi la Crescita", la "Società di Danza - Cesena", Noms Cesenatico Onlus.
Ad oggi stiamo lavorando al progetto teatrale "Telemaco Circus" che ha come obbiettivo quello di raccontare la storia della nostra compagnia, attraverso la messa in scena degli sketch migliori dei vari spettacoli, il tutto ambientato all'interno di un circo.

Tana liberi tutti... live concert's:  Nell'estate del 2008 l'Associazione creò una rassegna musicale denominata “tana liberi tutti... live concert's” con lo scopo di dare spazio e visibilità alle band emergenti del territorio ed allo stesso tempo promuovere la compagnia teatrale “Tana liberi tutti” formata da giovani volontari insieme a ragazzi/e diversamente abili. Il “tana liberi tutti... live concert's” si prefigge come obiettivo, non solo quello di dare visibilità alle band, ma anche quello di incontrare i giovani, conoscere i loro desideri e le loro aspirazioni, sostenere progetti concreti di volontariato ed infine affrontare temi quali la vita sociale, la disabilità ecc. nei luoghi maggiormente frequentati dei giovani. In questi sette anni abbiamo dato visibilità a più di 500 band giovanili del territorio, realizzato più di 300 eventi musicali ed oltre 100 eventi in grandi spazi all'aperto, instaurato collaborazioni di prestigio con Radio Bruno, Radio Gamma, Raoul Casadei Produzioni, L'albero della musica, Edizioni simpatia, Thomas Bertaccini Service, gruppirock.it, Rock House di Cesena per citarne alcune.In Giuria hanno presenziato: Mirko Casadei, Daniele Bengi Benati (cantante dei Ridillo), Eraldo Turra (protagonista degli spot Conad “Bis”), Emanuele Bandini (Dj Radio Bruno), Christian Capiozzo (batterista Cesenaticense e creatore del Ju Ju memorial), Ivan Boschi (direttore compagnia teatrale musical NDO Cesenatico), Andrea Nardi (Bassista dei Moka Club) e tanti altri. Attraverso il concorso musicale in questi anni siamo stati in grado di sostenere diversi progetti di volontariato come il progetto di ricostruzione della Casa del Volontariato di San Prospero (MO) distrutta dal terremoto, il progetto di assistenza domiciliare per le persone affette da leucemia promosso dall'AIL di Forlì-Cesena, il progetto “Per vivere in autonomia” promosso dall'AISM di forlì-cesena per citarne alcuni. In soli tre anni dalla sua nascita il progetto musicale ha superato i confini emiliano romagnoli dando la possibilità a band da tutta Italia di potervi partecipare e contestualmente sono state attivate convenzioni con le strutture alberghiere aperte tutto l'anno per garantire l’ospitalità a tutti i partecipanti, tenendo conto che il concorso musicale si tiene per cinque serate nei primi di marzo.

Inoltre tra i progetti promossi dalla nostra associazione citiamo: "fra terra e mare" area espositiva di giovani creativi, "Un mare di zucchero" mostra scambio per i collezionisti di bustine di zucchero, "meglio corti, che lunghi" rassegna di cortometraggi.

L'Associazione è inoltre presente sul territorio con numerosi stand informativi volti a presentare alle persone i nostri progetti ed iniziative, privilegiando il contatto diretto e la fidelizzazione verso gli obbiettivi da noi perseguiti.

Qui di seguito il Consiglio Direttivo formato da: Eric Benedetti (Presidente), Cristina Filippi (vice-presidente), Alessia Boni (consigliera), Elisa Berti(consigliera), Adriano Santarelli (consgiliere).






Torna ai contenuti